Archivi categoria: Finger Food

Bocconcini di Tempeh miele e polline su yogurt al caffè

DSC_0313

“Bocconcini dolci, ma non troppo. Ideali per chi non sa rinunciare al gusto dolce a fine pasto, senza eccedere con le calorie”

Ingredienti per 4 persone:

200 gr. di Tempeh naturale
3 cucchiai di miele
3 cucchiaini di polline
300 gr. di yogurt magro
1 moka di caffè da 2
1 rametto di lavanda e qualche fiorellino per decorare a freddo (comunque commestibili)
 
Preparazione: 45 minuti

Caramella i quadratini di tempeh con il miele!
Ricavare 12 quadretti di circa 1,5 cm di tempeh.
In una padella antiaderente fai sciogliere il miele ed aggiungi i bocconcini ottenuti. Fai dorare tutti i lati ed una volta caramellati, togli i bocconcini e falli raffreddare. Ancora tiepidi passali sui granelli di polline per farli aderire su tutti i lati.
Prepara la salsa di yogurt al caffè!
Aggiungi il caffé al miele rimasto dalla caramellatura e gira il tutto con un mestolo di legno. Quando si è ritirato di un terzo circa, togli dal fuoco. Fai raffreddare ed aggiungi allo yogurt. Gira bene gli ingredienti e servi circa 2/3 cucchiai dello yogurt al caffè in una coppetta. Aggiungi i bocconcini al miele e polline e decora con la lavanda lavata sotto un filo di acqua corrente e asciugata.
Buon appetito!

Bon-Bon di Tofu su salsa di soya e sesamo

Fotor0710185123
“Magari vi avanza un po’ di tofu da un’altra preparazione, o magari no! Magari vale la pena aprire una confezione solo per realizzare questi  stupendi bocconcini. Simpatici alla vista, deliziosi al palato: una vera sorpresa per gli ospiti!”

Ingredienti per 4 persone ( circa 12 bon-bon ):

200 gr. di Tofu naturale
2 uova
3 falde di pomodori secchi
una manciata di capperi
1/4 di cipolla rossa
12 olive nere denocciolate ( una ogni bon-bon )
1 manciata di prezzemolo fresco tritato
1 manciata di basilico fresco tritato
parmigiano
olio extra vergine di oliva q.b.
sale q.b.
per la salsa:
1 cucchiaio di salsa di soya
1 cucchiaio di semi sesamo tostati
4 cucchiai di yogurt di soya ( o a piacere yogurt naturale )
Preparazione: 30 minuti
 
Mescola gli ingredienti e prepara delle palline!
Con un coltello sminuzzare il Tofu, le falde di pomodori secchi, i capperi, la cipolla, il prezzemolo ed il basilico. Aggiungere il sale, le uova ed il parmigiano. Mescolare il tutto. Prendere una manciata del composto, spingere al centro un’oliva ed iniziare a lavorarlo con le mani per creare delle palline.
Inforna!
Una volta terminato adagiare le palline su carta da forno con un filo di olio e mettere in forno, precedentemente riscaldato a 180 gradi.
Lasciare in forno per circa 10 minuti, più 5 in funzione grill. Quando saranno ben dorate, togliere dal forno ed infilzare il bon-bon con uno stecchino cercando di prendere l’oliva.
Prepara la salsa!
Mentre il le palline si stemperano un po’, preparare la salsa, aggiungendo un cucchiaio di salsa di soya ai 4 di yogurt e i semi di sesamo tostati in un padellino antiaderente ( senza olio ) per 3/4 minuti. Quest’ultimi insaporiranno maggiormente la salsa  se verranno pestati con l’aiuto di un mortaio. 
Stendere un cucchiaino da caffè di salsa sotto ogni bon-bon e servire. Buon appetito.

Pinzimonio nel Finocchio

IMG-20130606-WA0007 

“In mancanza dell’olio nuovo, un pinzimonio gustoso e alternativo. Ha superato ben 2 prove: l’aperitivo con gli amici, ma sopratutto la cena con mia figlia!”

Ingredienti per 4 persone:
4 finocchi “femmina” (larghi)
2 carote
2 coste di sedano
4 fette di prosciutto crudo
400 gr. di yogurt magro
2 cucchiaio d’olio extra vergine di oliva
2 cucchiai di passata di pomodoro
sale q.b.
origano q.b
Preparazione: 20 minuti c.a. + 30 per disidratare il prosciutto
Disidrata il prosciutto!
Scalda il forno a 60 gradi. Prendi della carta da forno ed stendi le fette di prosciutto che essiccherai per circa 30 minuti. Togli dal forno e lascia raffreddare. Il prosciutto dovrà risultare croccante.
Dove metti il pinzimonio?
Prendi il finocchio, taglialo un poco sotto la testa, togli le parti esterne, lavalo ed inizia a scavarne l’interno con l’aiuto di un cucchiaio. Fai attenzione a non bucare o rompere il futuro contenitore.
Terminata l’opera, metti il finocchio in acqua fredda.
Gli ultimi ritocchi!
Pela le carote e tagliale a listarelle.
Lava la costa di sedano e tagliala a listarelle.
Prepara la salsa di yogurt, mescolando ed amalgamando bene gli ultimi ingredienti: yogurt, olio, passato di pomodoro, sale e abbondante origano.
Siamo pronti!
Togli il finocchio dall’acqua, appoggialo sul piatto, alterna le listarelle di sedano e carote. Aggiungi la salsa di yogurt ed infine decora con il prosciutto, spezzato grossolanamente a scaglie.